Medicina e Odontoiatria, in 300 vincono il ricorso al Tar

Medicina e Odontoiatria, in 300 vincono il ricorso al Tar

Il Tar di Catania ha dato ragione a 300 studenti di diverse città d’Italia che avevano fatto ricorso dopo essere stati esclusi dalle Facoltà di Medicina e Odontoiatria, ordinandone l'”immediata immatricolazione anche se in soprannumero”. La sospensiva del Tar ha consentito ai vincitori del ricorso di cominciare a frequentare le lezioni negli atenei di Palermo, Tor Vergata e Sapienza, atenei in cui, a settembre, gli studenti avevano fatto il quiz di accesso.

Ma il Tar non ha solo stabilito che le aspiranti matricole di Medicina siano integrate all’interno della Facoltà, si è anche pronunciato sulla validità dei quiz come metodo di selezione per l’accesso alle facoltà a numero chiuso. Anche nei quiz di quest’anno, infatti, sono state contestate diverse domande: il quesito 67, ad esempio, aveva due delle cinque risposte identiche ed anche il 78 presentava delle incongruenze.

Per le aspiranti matricole di Medicina e Odontoiatria questa è una prima vittoria ma sono ancora tanti i ricorsi pendenti, circa tremila in tutta Italia che aspettano le sentenze dagli 8 Tribunali amministrativi regionali investiti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...